Home / Come si diventa parrucchieri: una guida passo passo

Come si diventa parrucchieri: una guida passo passo

come si diventa parrucchieri

Il mondo dell’hairstyle è sempre stata la tua passione e hai deciso di trasformarla in un lavoro? Scopri come si diventa parrucchieri nella nostra guida pensata apposta per te!

Quello del taglio e dell’acconciatura è un mondo in continua evoluzione. Per questo richiede non solo una grande preparazione per quanto riguarda le basi, ma anche un costante aggiornamento mentre si svolge l’attività. Ma andiamo per gradi e cerchiamo di capire come si diventa parrucchieri partendo da zero.

Hai più di 18 anni? Ecco come fare

Se hai più di 18 anni ed hai assolto il diritto-dovere d’istruzione e formazione, puoi frequentare un corso per parrucchieri riconosciuto dalla Regione come quello dell’Academy – Futuro is Beauty.

Iscriviti al Corso Biennale

Per chi come te è alle prime armi o per lo meno non ha ancora nessuna qualifica per operare, il corso a cui iscriversi è il biennio. Si tratta di un percorso di 1600 ore (800 all’anno) di cui 644 saranno di stage (322 annue). Dalla suddivisione dell’orario puoi già capire che sarà un corso estremamente pratico. Le ore di lezione saranno principalmente in laboratorio, ma riceverai anche tutte le competenze teoriche necessarie ad avere una preparazione di base completa. Preparazione che praticamente da subito potrai mettere alla prova durante il tirocinio formativo.

Ottieni la qualifica abilitante ed inizia a lavorare

A conclusione del corso ti verrà rilasciata la qualifica abilitante al lavoro dipendente. Quindi poi potrai iniziare subito a cercare lavoro in Italia o all’estero. Un aspetto importante da tenere in considerazione sono i contatti che può crearti la scuola dove sceglierai di studiare.

L’Academy – Futuro is Beauty ad esempio può contare sulla rete di aziende associate a CNA Umbria, che nel complesso sono più di 8.000. Un buon punto di partenza per trovare il tuo primo lavoro.

Come si diventa parrucchieri se si è minorenni

Se sei minorenne il percorso per diventare parrucchiere è leggermente diverso. Innanzi tutto, devi sapere che sarà completamente gratuito. Questo perché in alternativa alla scuola superiore ora puoi scegliere un corso tra quelli finanziati interamente dalle Regioni presso centri di formazione specializzati che hanno lo scopo di immettere quanto prima i ragazzi nel mondo del lavoro.

Iscriviti ad una Scuola di Formazione Professionale

I corsi per minorenni come quello della Scuola dei Mestieri offrono due tipologie di percorso:

  • triennale, se ti iscrivi subito dopo la terza media;
  • biennale, se hai già provato le superiori ma hai capito di voler cambiare scuola.

In entrambi i casi farai un percorso di studi completo, con materie specifiche dell’indirizzo scelto ed esercitazioni di laboratorio, ma potrai anche seguire le lezioni di tutte le materie base utili alla tua formazione. E non è tutto: potrai partecipare a gite, scambi europei, eventi, visite aziendali e concorsi che avranno un ruolo importantissimo nel farti crescere come professionista ma anche come persona.

Ottieni la qualifica professionale ed inizia a lavorare

Concluso il tuo percorso di studi otterrai una qualifica professionale che ti permetterà di entrare subito nel mondo del lavoro come dipendente. Anche in questo caso potrai approfittare della rete della tua scuola per iniziare. Ad esempio, la Scuola dei Mestieri organizza stage nei più importanti saloni di acconciatura dell’Umbria: un ottimo trampolino per farsi conoscere e creare dei rapporti di lavoro duraturi.

Cosa puoi fare con la qualifica: dalla teoria alla pratica

Come detto, puoi approfittare della rete della tua scuola per inviare CV alle aziende e anche rivolgerti a quelle dove hai svolto il tirocinio per diventare un o una loro dipendente. Oppure puoi anche scegliere di continuare a studiare.

Iscriviti al terzo anno

Il terzo anno è un corso di specializzazione al quale ci si può iscrivere solamente se si ha la qualifica professionale. Ti sarà necessario non solo per imparare alcune delle tecniche più specifiche, ma anche per approfondire tutte quelle materie che ti saranno utili per aprire un tuo salone.

In questo caso si tratterà di un totale di 200 ore, di cui quasi la metà saranno di tirocinio per affinare ancora di più la tua tecnica.

Il percorso da 130

Se invece hai scelto di lavorare e vorrai specializzarti in un secondo momento, c’è il percorso da 130 ore che ha le stesse finalità del terzo anno. In questo caso si tratta di un corso molto performante, pensato per darti tutte le competenze necessarie in tempi utili. Ricorda però, per accedervi devi:

  • aver lavorato per almeno 3 anni come lavoratore qualificato

oppure

  • aver lavorato come dipendente per un anno dopo l’apprendistato.

Quale che sarà la tua scelta, ora che sai come si diventa parrucchieri la strada è tutta in discesa: buona fortuna!

Photo by Amy Shamblen on Unsplash