fbpx

Se intraprendere una carriera nel mondo del cinema è il tuo sogno e desideri costruire un portfolio/showreel per presentarti ai casting o alle agenzie, la Masterclass “L’attore e la macchina da presa” è l’opportunità che stavi cercando. Con la guida esperta di Dario Aita, questa intensiva masterclass di 90 ore, programmata dal 3 al 21 giugno 2024, offre una straordinaria esperienza di apprendimento: iscriviti subito qui!

Dettagli della Masterclass

  • Durata: 90 ore
  • Date: 3 – 21 giugno 2024
  • Orario: Lunedì al Venerdì, 6 ore al giorno
  • Docente: Dario Aita

Punti Salienti

  1. Corso Intensivo: Una profonda immersione nel mondo del cinema, con lezioni giornaliere per affinare le tue abilità.
  2. Portfolio/Showreel: Creerai un portfolio/showreel professionale per presentarti ai casting e alle agenzie.
  3. Limitato a minimo 8 e massimo 12 partecipanti: Un numero ristretto di partecipanti per garantire un’attenzione personalizzata.

Il corso “L’attore e la macchina da presa” offre agli studenti un’immersione completa nel mondo dell’audiovisivo, fornendo una panoramica dettagliata dei diversi aspetti coinvolti nella produzione cinematografica e televisiva. Il percorso formativo si articola in due fasi fondamentali:

1. Percorso Laboratoriale Propedeutico

Durante la prima metà del corso, gli allievi si concentreranno su un percorso laboratoriale propedeutico che mira a fornire una comprensione approfondita del linguaggio dell’audiovisivo. Questa fase introduttiva coprirà i seguenti argomenti:

  • Interazione tra l’Attore e la Macchina da Presa: Approfondimento sui fondamenti della recitazione in ambito cinematografico, comprendendo l’interpretazione e la comprensione delle dinamiche tra attore e telecamera.
  • Tecniche di Recitazione per il Cinema: Studio delle tecniche specifiche richieste per un’interpretazione efficace nei film, considerando il ruolo della macchina da presa nella trasmissione dell’emozione.
  • Analisi delle Scene Cinematografiche: Esame dettagliato di scene iconiche da film per comprendere le scelte degli attori in relazione alla cinematografia.
  • Docente Responsabile: Dario Aita, noto attore con esperienza pluriennale nel settore cinematografico e televisivo.

2. Percorso Pratico sul Set

La seconda metà del corso si concentrerà su un percorso pratico, offrendo agli studenti un’esperienza coinvolgente e realistica sul set. Durante questa fase, gli allievi saranno attivamente coinvolti nelle riprese di scene tratte da contesti teatrali o cinematografici. I punti chiave includono:

  • Simulazione di un Set Reale: Utilizzo di vere location e attrezzature professionali per simulare un ambiente di lavoro cinematografico reale.
  • Ruoli di Troupe Cinematografica: Gli studenti, quando non coinvolti come attori, assumeranno i ruoli cruciali all’interno di una troupe cinematografica, quali aiuto regia, costumisti, scenografi, elettricisti, macchinisti, ecc.
  • Approccio Mejerchol’diano: Ispirandosi al pensiero di Mejerchol’d, il corso si propone di offrire una formazione approfondita e pratica, concentrandosi sulla relazione diretta tra attore e telecamera.
  • Lavoro Finale come Biglietto da Visita: Il progetto finale creato dagli studenti durante il corso fungerà da “biglietto da visita” per presentarsi in contesti professionali come casting e agenzie di lavoro nel settore cinematografico.

In questo modo, il corso “L’Attore e la Macchina da Presa” fornisce non solo conoscenze teoriche approfondite ma anche un’esperienza pratica essenziale per chiunque desideri intraprendere una carriera nel mondo del cinema concentrando l’attenzione sull’interazione unica tra l’attore e la macchina da presa.

Perché Dario Aita?

Dario Aita, attore e regista di talento, è il docente della masterclass “L’Attore e la Macchina da Presa.” La sua carriera nel mondo dello spettacolo inizia con il diploma presso la Scuola di Recitazione del Teatro Stabile di Genova nel 2011, sotto la guida di eminenti maestri come Valerio Binasco, Emma Dante, Gabriele Vacis, Cristina Pezzoli, Oskaras Korsunovas, Valentino Villa, Raul Jaiza, e Michele Perriera. Fin dai primi passi nel settore cinematografico nel 2009 con il film “La Prima linea” di Renato De Maria, Dario Aita ha brillato come protagonista e co-protagonista in numerose serie e film per la Rai. La sua partecipazione in produzioni come “Il segreto dell’acqua,” “Questo nostro amore,” “La mafia uccide solo d’estate,” “L’allieva,” e “Grand Hotel” ha consolidato la sua reputazione come attore versatile e talentuoso.

Il suo impegno nel cinema include ruoli da protagonista in film come “Caffè” di Cristiano Bortone, presentato alla Venice Days del 73° Festival di Venezia, e “Il giorno e la notte” di Daniele Vicari, girato durante la pandemia. La sua versatilità si estende anche alla regia, con la firma di opere come il medio metraggio “Dialogo – di Natalia Ginzburg,” e i cortometraggi “Soli” e “Cuore di Calce,” quest’ultimo menzionato specialmente al 2nd FreeAquilaFestival. Dario Aita ha abbracciato anche il teatro, con regie significative come “Cellule” di L. De Bei nel 2011 e la collaborazione con Elena Gigliotti nella Compagnia nO, contribuendo a spettacoli premiati come “Trenofemo a-Katzelmacher” e “Sangue Matto.”

Il suo impegno come formatore

La sua formazione e le sue esperienze abbracciano anche il mondo dell’insegnamento, contribuendo come insegnante presso le Scuole di Recitazione del Teatro Stabile di Torino, del Teatro Stabile di Genova, e del Teatro Due di Parma. La sua dedizione all’arte e alla formazione emergono chiaramente nelle collaborazioni con illustri figure come Valerio Binasco. Nel 2022, Dario Aita continua a recitare in qualità di protagonista della serie tv “Noi,” remake italiano di “This is us,” del film “Primadonna” di M. Savina, vincitore del premio Panorama Italia Alice nella città, e co-protagonista nella serie Netflix “La Legge di Lidia Poët” di M.Rovere e L. Lamartire. Con l’ultima conclusione delle riprese dell’ultimo film di Paolo Sorrentino, Aita continua a contribuire in modo significativo al panorama cinematografico italiano. La sua presenza nel corso rappresenta un’opportunità unica per gli studenti di apprendere da un professionista con un bagaglio di esperienze straordinario e poliedrico.

Corsi Aggiuntivi

In aggiunta al corso principale, avrai l’opportunità di partecipare a due percorsi paralleli focalizzati sulla fotografia cinematografica e sull’audio cinematografico.

Fotografia Cinematografica con Valerio Martorelli

  • Analisi e pratica delle cineprese più utilizzate nel mondo del cinema.
  • Approfondimenti teorici sulla fotografia analogica e digitale.
  • Studio e applicazione dei principali schemi di illuminazione.

Audio Cinematografico con Luca Tomassi

  • Approccio cinematografico alla pre-produzione, presa diretta e post-produzione.
  • Tecniche di sound design, foley, e registrazione per il doppiaggio.
  • Composizione musicale e utilizzo di strumentazione digitale per l’orchestrazione e l’arrangiamento.

Partecipa Ora!

Come già detto, tutti i corsi avranno massimo 12 posti disponibili: iscriviti subito alla masterclass l’attore e la macchina da presa, o se preferisci approfondire uno dei due laboratori specifici iscriviti a quello sulla fotografia o a quello sull’audio. Le lezioni in ogni caso si terranno dal 3 al 21 giugno nella nostra sede di Perugia in via Fontivegge 55!

Contatti

ti aspettiamo

Tutte le mattine dalle 8.30 alle 13.30 (lun-ven)
e il pomeriggio dalle 14.30 alle 17.30 (lun-mer)
e dalle 14.30 alle 16.30 (giov.)

Tutte le mattine
dalle 8.30 alle 13.30 (lun-ven)
e il pomeriggio
dalle 14.30 alle 17.30 (lun-mer)
e dalle 14.30 alle 16.30 (giov.)

SEDE PERUGIA

Via Fontivegge, 55 - 3° piano
Tel:+39 075 5173143

SEDE DI TERNI

Strada di Cardeto, 61
Tel:+39 0744 220300

SEDE DI CASTIGLIONE DEL LAGO

via della Stazione, snc
solo Scuola dei Mestieri - dal lunedì al venerdì dalle ore 08:15 alle ore 14:15
Tel:+39 075 5173143

Hai bisogno di informazioni?

Scrivici!

Puoi mandare una mail a ecipaumbria@ecipaumbria.it
oppure compilare il form qui sotto.

2 + 1 =